Skip to content
Close
Hit enter to search or ESC to close

Ultimi aggiornamenti

Rimani connesso: comunicati stampa, eventi e news del settore ferroviario, stradale e marittimo.

Scandalo in Liguria, faro della Procura sulle imprese

  La Procura acquisisce i piani anticorruzione delle aziende. Spunta l’ipotesi della responsabilità oggettiva. Il precedente caso di  autostrade.   Genova – Procura e Guardia di finanza acquisiscono i piani di compliance aziendali – quelli che delineano la conformità delle attività societarie a leggi, regolamenti e codici di comportamento – e nelle indagini sulla corruzione […]

Riduzione dei tempi di pagamento delle Pa, dalla Ragioneria la ricognizione dei principali adempimenti

  Le istruzioni per individuare l’ambito soggettivo di appartenenza al momento della registrazione nella piattaforma elettronica per la gestione telematica del rilascio delle certificazioni dei crediti   Si accorciano i tempi della pubblica amministrazione per rifiutare le cessioni dei crediti da corrispettivo di appalto, concessione e concorso di progettazione. L’articolo 40 del Dl 19/2024 ha […]

Consultazioni preliminari ok per verificare l’assenza di alternative al servizio da acquisire

  Lo precisa l’Anac in risposta al quesito posto da un operatore economico in una gara per la manutenzione degli autovelox   Con la recente deliberazione n. 218/2024, all’Anac viene posta la questione della correttezza dell’affidamento, e delle previe consultazioni preliminari, svolte da una stazione appaltante per l’aggiudicazione di un servizio di manutenzione di «dispositivi […]

Procedura negoziata, sorteggio ammesso in caso di urgenza

Il Tar Sicilia spiega come vanno interpretate le regole del nuovo codice per la selezione dei concorrenti da invitare   In situazioni di urgenza è utilizzabile il criterio di estrazione a sorte Il giudice siciliano (con la sentenza del Tar Palermo, sez. I, n. 1634/2024) si pronuncia, in particolare, sulla questione dell’utilizzo del criterio del […]

Riduzione dei tempi di pagamento delle PA: nuove indicazioni dalla RGS

  In una nuova Circolare, nuove indicazioni sull’applicazione della disciplina in materia di riduzione dei tempi di pagamento delle PA   La riduzione dei tempi di pagamento da parte delle Pubbliche Amministrazioni rappresenta uno degli aspetti cruciali nell’ambito della buona gestione delle risorse da parte dello Stato e che ha necessitato più volte di interventi […]

Equo compenso, nessun impatto sul costo delle opere pubbliche

  Continua la querelle sull’applicazione dell’equo compenso ai servizi di ingegneria e di architettura. Il CNI risponde alle osservazioni della Relazione ANAC   L’applicazione dell’equo compenso non modifica i quadri economici delle opere pubbliche, assicura il rispetto del principio comunitario della concorrenza, la rotazione degli affidamenti e la valorizzazione dei giovani professionisti, tutela la qualità […]

Pnrr, tagli per 46mila cantieri: il 58% nelle regioni del Sud

  Dossier Ance: la revisione di dicembre 2023 è costata 7 miliardi di risorse destinate a interventi di interesse per il settore   Lo stato dell’arte, la revisione e gli impatti. Ruota attorno a tre numeri il bilancio dell’Ance sullo stato di attuazione del Pnrr al 31 dicembre 2023. Il dossier, elaborato dal Centro studi […]

Sicurezza, conto alla rovescia per le nuove norme sulle piattaforme elevatrici

  In un documento tecnico dell’Inail il confronto tra le vecchie norme tecniche che decadranno a febbraio prossimo (EN 280:2013) con le nuove che le sostituiranno (EN 280-1:2022)   L’Inail ha appena pubblicato un pratico   documento tecnico   che mette a confronto le due versioni della norma sulle piattaforme di lavoro elevabili (ple): la EN 280:2013+A1:2015, […]

Tav, assegnati 3,6 miliardi alla dorsale Bologna-Lecce

  Al via il dibattito pubblico sul quadruplicamento della linea fino a Castel Bolognese. È il primo segmento con caratteristiche di AV dell’Adriatica   Non c’è solo l’avanzamento a Nord Est, con i grandi cantieri già attivi della Brescia-Verona e il progetto per attraversare il nodo di Vicenza. Ora l’alta velocità ferroviaria guarda anche alla […]

Gare, l’equivalenza tra prodotti rafforzata dal principio di risultato

  Il Tar Campania declina le novità introdotte dal Codice 36 privilegiando le esigenze sostanziali dell’ente appaltante piuttosto che il rigoroso rispetto formale delle regole procedurali   La corretta applicazione del principio di equivalenza dei prodotti oggetto di fornitura implica che la stazione appaltante consenta l’equiparazione di prodotti che, al di là di alcune difformità […]